Contenuto principale

Premio letterario "Parole mie": complimenti ai nostri ragazzi!!

Giovedì scorso, 23 maggio, i nostri alunni Ennio Paolo Pellegrini e Andreoli Gabriele (classe 3ª C, scuola secondaria di "via Torre Annunziata") - essendosi classificati tra i primi venti finalisti di 283 partecipanti della sezione "under 14" della seconda edizione del premio letterario "Parole Mie" avente come tema del concorso "Il Viaggio" - si sono recati insieme alle loro famiglie e alla loro docente di lettere, prof.ssa Leonardina Di Carlo, presso la sala della Protomoteca del Campidoglio e sono stati premiati per aver raggiunto il terzo e il sedicesimo posto con i loro scritti, che saranno prossimamente pubblicati dall'agenzia editoriale Seprom, promotrice, insieme all'associazione culturale "Veledicarta", del premio letterario rivolto annualmente alle scuole secondarie di primo e secondo grado di Roma e Provincia, con il patrocinio dell’Assessorato alla persona, scuola e comunità solidale di Roma Capitale.

Ennio Paolo Pellegrini si è classificato al terzo posto con il racconto intitolato "Un viaggio lungo una vita" in cui il protagonista che vive tra le prepotenze di un bullo, il dolore per la perdita del padre e il cuore pieno dell’amore per Martina, riesce a trovare la forza necessaria per compiere un viaggio tra le righe dell’Odissea, donatagli dal padre prima di morire, che lo trasformerà nell’eroe Ulisse e giungerà, attraverso la tristezza, nella sua "Itaca-felicità" per trovare la sua "Penelope-Martina".

Andreoli Gabriele si è classificato al sedicesimo posto con il racconto "In viaggio" dove la protagonista, Angela - che vive nell’anno 2050 in un mondo ormai afflitto dal riscaldamento globale, la deforestazione e l’inquinamento - compie un lungo viaggio insieme alla sua famiglia di scienziati alla ricerca di una pianta in grado di risolvere i problemi ambientali e tra stupori e meraviglie si scoprirà ad amare ancora di più il suo pianeta.