Contenuto principale

Giornata Nazionale Memoria e Impegno in ricordo vittime innocenti mafie

Ogni anno il 21 marzo, primo giorno di primavera, l’associazione "Libera" promuove la "Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie", giornata formalmente riconosciuta dalla legge 20/2017.

Quest’anno la XXIX edizione di tale Giornata sarà celebrata a Roma. La società civile tutta è invitata a partecipare, le scuole in modo particolare. Anche la Scuola Media del nostro Istituto parteciperà con alcune classi e con i genitori che vorranno aderire, in considerazione dell’importanza del “fare memoria” e dell’alto valore che può rivestire, soprattutto per le giovani generazioni, l’opportunità di vivere in prima persona esperienze concrete di cittadinanza e di cogliere l’importanza di farsi quotidianamente animatori del cambiamento che si sogna. Nelle classi si stanno già portando avanti percorsi di Educazione Civica incentrati sul tema della legalità, per favorire nelle studentesse e negli studenti la crescita della consapevolezza del loro futuro, attraverso l’adozione di comportamenti propri di una comunità attiva nel contrasto a tutte le forme di violenza, razzismo e discriminazione.

  • Sabato 9 marzo 2024 nell’ambito del percorso “Cento passi verso il 21 marzo” si svolgerà, presso la sede scolastica di via Dignano d’Istria, 105, una mattinata dedicata alla "Legalità" con interventi di autorità, associazioni, studenti e genitori.
  • Giovedì 21 marzo 2024 il corteo previsto per la manifestazione partirà da piazza dell’Esquilino per raggiungere il Circo Massimo. Il suo svolgimento occuperà l’intera mattinata.